POST ID: 14676

Aquatide

Stimola l'autofagia attivando le sirtuine

Nome INCI

Heptasodium hexacarboxymethyl dipeptide-12

Categoria

Peptidi

Applicazioni
Face Care
Men Care
Skin Care
Funzioni
Anti-aging
Anti-invecchiamento
Stimola l'autofagia
Aspetto
Trasparente, leggermente giallo, liquido
Conservante
1,2-Hexanediol
% di utilizzo
0.01-2%
Solubilità

Materiale Informativo

[[[["field12","not_equal_to","100"]],[["hide_fields","field4"]],"and"]]
1 Step 1
Nome / Cognome
Societàyour full name
Numero di Telefonoyour full name
Messaggio
0 /
PrivacyDopo aver letto e chiaramente compreso l’informativa in relazione al trattamento dei dati personali:
Previous
Next
powered by FormCraft

Descrizione

L’autofagia è un processo naturale di riciclaggio (pulizia, disintossicazione e rinnovamento cellulare), essenziale per il mantenimento dell’omeostasi cellulare e di una sana funzionalità cellulare.

La stimolazione dell’autofagia può rappresentare una strategia eccellente per contrastare il garb’ageing e, quindi, rallentare l’invecchiamento e disintossicare la pelle dall’interno, rimuovendo i componenti cellulari inutilizzati, danneggiati e disfunzionali.

Aquatide è il primo attivatore SIRT1 (sirtuina 1) per interazione diretta, di derivazione peptidica. SIRT1 è conosciuta come “proteina della longevità” perchè coinvolta nella rigenerazione dei tessuti, nell’infiammazione e nella segnalazione neuronale. Attraverso questa stimolazione Aquatide è in grado di aumentare l’autofagia protettiva cellulare per una pelle fresca e radiosa.

Aquatide aumenta inoltre la sintesi della Ceramide attraverso l’espressione di Ceramide 3 sintasi. La Ceramide è il componente principale dello strato corneo che previene la perdita d’acqua e l’ingresso di sostanze indesiderate rafforzando la funzione di barriera cutanea.

Categoria

I nostri innovativi neuropeptidi, peptidi biomimetici e fattori di crescita sono studiati per: 1) trattamenti avanzati e completi per favorire la crescita dei capelli (densità e lunghezza) stimolando e supportando la crescita dei capelli dalla radice. 2) trattamenti per rallentare il processo di invecchiamento cutaneo grazie alla loro bioattività, ovvero la loro capacità di agire su un target biologico ben definito e stimolare la sintesi di peptidi presenti naturalmente nella pelle, come il collagene, l'elastina e la cheratina. Ognuno dei nostri peptidi contrasta uno specifico problema, dalla perdita di radiosità della pelle, al tono della pelle non uniforme, all'elasticità fino alle linee sottili e alle rughe, mettendo in atto diversi meccanismi d'azione come ad esempio la rimozione di componenti cellulari inutilizzati, danneggiati e disfunzionali, stimolando il sofisticato processo di gestione dei rifiuti chiamato autofagia. I nostri peptidi possono quindi indurre una riprogrammazione cellulare nello strato basale dell’epidermide per prolungare la sua capacità di auto-rinnovamento. Questo si traduce in un miglioramento dell’aspetto dei segni dell’invecchiamento ed una pelle più radiosa.
1

Cerca un Prodotto in 3 click

Oppure
Oppure
Oppure