Prodotti Incospharm


14691
peptidi

Contrasta l’invecchiamento cutaneo causato dalla luce del sole


L’autofagia è un processo naturale di riciclaggio (pulizia, disintossicazione e rinnovamento cellulare), essenziale per il mantenimento dell’omeostasi cellulare e di una sana funzionalità cellulare.

La stimolazione dell’autofagia può rappresentare una strategia eccellente per contrastare il garb’ageing e, quindi, rallentare l’invecchiamento e disintossicare la pelle dall’interno, rimuovendo i componenti cellulari inutilizzati, danneggiati e disfunzionali.

AdipoSOL™ è un nuovo ingrediente per l’anti-photoaging e protegge la pelle dallo stress ambientale attraverso l’attivazione dell’autofagia e l’induzione dell’adiponectina nelle cellule della pelle.

14676
peptidi

Stimola l'autofagia attivando le sirtuine


L’autofagia è un processo naturale di riciclaggio (pulizia, disintossicazione e rinnovamento cellulare), essenziale per il mantenimento dell’omeostasi cellulare e di una sana funzionalità cellulare.

La stimolazione dell’autofagia può rappresentare una strategia eccellente per contrastare il garb’ageing e, quindi, rallentare l’invecchiamento e disintossicare la pelle dall’interno, rimuovendo i componenti cellulari inutilizzati, danneggiati e disfunzionali.

Aquatide è il primo attivatore SIRT1 (sirtuina 1) per interazione diretta, di derivazione peptidica. SIRT1 è conosciuta come “proteina della longevità” perchè coinvolta nella rigenerazione dei tessuti, nell’infiammazione e nella segnalazione neuronale. Attraverso questa stimolazione Aquatide è in grado di aumentare l’autofagia protettiva cellulare per una pelle fresca e radiosa.

Aquatide aumenta inoltre la sintesi della Ceramide attraverso l’espressione di Ceramide 3 sintasi. La Ceramide è il componente principale dello strato corneo che previene la perdita d’acqua e l’ingresso di sostanze indesiderate rafforzando la funzione di barriera cutanea.

15256
principi-attivi-naturali

Biosynthesis Phyto-Endocannabinoid


Dall’Olio di Enotera (Evening Primrose) attraverso un processo biotecnologico, nasce Bio-PEC EP, un innovativo ingrediente a base di Endocannabinoide di Origine Vegetale per una rapida azione riparatrice e potere ringiovanente.

In grado di rallentare i cosiddetti processi “inflammaging” è un’efficace possibilità per contrastare l’invecchiamento precoce della pelle ed aiutare la pelle a massimizzare il suo ritmo naturale di riparazione e protezione.

 

 

15257
principi-attivi-naturali

Biosynthesis Phyto-Endocannabinoid


Dall’Olio di Semi di Girasole (Sunflower oil) attraverso un processo biotecnologico, nasce Bio-PEC S, un innovativo ingrediente a base di Endocannabinoide di Origine Vegetale per una rapida azione riparatrice e potere ringiovanente.

In grado di rallentare i cosiddetti processi “inflammaging” è un’efficace possibilità per contrastare l’invecchiamento precoce della pelle ed aiutare la pelle a massimizzare il suo ritmo naturale di riparazione e protezione.

14682
peptidi

Riduce efficacemente le macchie cutanee e ne previene la ricomparsa


L’autofagia è un processo naturale di riciclaggio (pulizia, disintossicazione e rinnovamento cellulare), essenziale per il mantenimento dell’omeostasi cellulare e di una sana funzionalità cellulare.

La stimolazione dell’autofagia può rappresentare una strategia eccellente per contrastare il garb’ageing e, quindi, rallentare l’invecchiamento e disintossicare la pelle dall’interno, rimuovendo i componenti cellulari inutilizzati, danneggiati e disfunzionali.

La Melanina è un pigmento naturale che dona colore alla pelle. L’esposizione alla luce del sole, i fattori ormonali e l’invecchiamento possono causare un aumento nella produzione di melanina e scatenare l’iperpigmentazione. L’iperpigmentazione compare sotto forma di macchie cutanee e di macchie dell’età (conosciute anche come macchie solari) che rendono la pelle non uniforme.

MelaTrepein™ Anti-Pigment è un’innovativo peptide che agisce alla base delle cause dell’iperpigmentazione riducendo la produzione di melanina, attivando l’autofagia per abbattere i melanosomi nei cheratinociti e inibendo contemporaneamente l’assorbimento del melanosoma nei cheratinociti.

14695
peptidi

Azione sebo-regolatrice


L’autofagia è un processo naturale di riciclaggio (pulizia, disintossicazione e rinnovamento cellulare), essenziale per il mantenimento dell’omeostasi cellulare e di una sana funzionalità cellulare.

La stimolazione dell’autofagia può rappresentare una strategia eccellente per contrastare il garb’ageing e, quindi, rallentare l’invecchiamento e disintossicare la pelle dall’interno, rimuovendo i componenti cellulari inutilizzati, danneggiati e disfunzionali.

Sebodulin è un innovativo ingrediente modulatore della formazione di sebo (sebogenesi) basato sulla segnalazione dell’autofagia e prevenzione della disregolazione delle ghiandole sebacee. Aiuta a ripristinare il sano film idrolipidico della pelle con attività antinfiammatoria e prevenzione delle lesioni acneiche.
1

Cerca un Prodotto in 3 click

Oppure
Oppure
Oppure

I nostri Partner

  • Active Box
  • AT Lab
  • Caregen
  • Chemyunion
  • Corum
  • Ephyla
  • GFC
  • Green Mountain Biotech
  • Incospharm
  • Jarchem innovative ingredients
  • K.S. Pearl
  • Labio
  • Mirexus
  • NaturalSolution
  • Terramater